FITOCOMPLESSI E INTEGRAZIONE

FITOCOMPLESSI E INTEGRAZIONE

Il corso si sviluppa in 2 weekend ed ha come obiettivo quello di fornire allo studente una panoramica dettagliata dell’utilizzo delle piante officinali come strumento per mantenere o ripristinare il benessere dell’animale.

La struttura del corso prevede particolare attenzione nel sottolineare quali specie botaniche siano adatte o meno nelle diverse specie animali e quali siano le differenze tra uomo e animale.

Il Naturopata per il benessere Animale utilizza le piante medicinali come mezzo per favorire il drenaggio degli emuntori, al fine di ripristinare l’equilibrio delle funzioni organiche.

Al termine del corso lo studente conoscerà:

  • Le differenze ed i meccanismi d’azione dei diversi preparati galenici (estratti secchi, idroliti, tinture madri).
  • Le principali pratiche di drenaggio: epatico, renale, gastro-intestinale, neuro-endocrino.
  • Gli estratti vegetali utili nel sostegno dell’apparato cutaneo (sia per azione interna che locale), dell’apparato osteo-articolare (sia nell’infiammazione acuta e cronica, che nelle degenerazione), del sistema emato-linfatico.
  • L’impiego dei fitoderivati in base alla costituzione dell’animale.
  • Utilizzo dei principali estratti erbali della tradizione erboristica occidentale, cinese e ayurvedica con relativi ambiti di applicazione ed associazioni.