LA RELAZIONE UOMO-ANIMALE 1

LA RELAZIONE UOMO-ANIMALE 1

LE BASI

Il corso è impostato in 2 weekend e consente allo studente di acquisire le basi dell’approccio cognitivo zooantropologico e quindi di identificare il corretto equilibrio nella relazione uomo-cane e uomo-gatto.

Il mondo cognitivo ci permetterà di entrare nel sistema mente dell’animale, imparando a vedere ogni sua azione come un sistema ricco di emozioni, rappresentazioni e motivazioni diverse.

Si esamineranno i ruoli di ciascuna figura professionale e non, presente nello scenario Italiano cinofilo e veterinario, in modo da creare alleanze operative proficue e soprattutto efficaci.

Al termine del corso lo studente dovrà:

  • La relazione uomo-animale.
  • Conoscere le basi del sistema cognitivo e la loro applicazione nell’apprendimento del cane.
  • Conoscere i principi dell’approccio zooantropologico, riconoscendo l’alterità animale nella vita quotidiana.
  • Aver appreso le differenze nei diversi approcci scientifici nello studio e nella pratica del comportamento animale.
  • Aver acquisito le conoscenze sulla comunicazione del cane e del gatto sia nella relazione intraspecifica sia interspecifica.
  • Aver appreso i ruoli di ciascun professionista in ambito del comportamento animale.
  • Riconoscere la capacità delle potenzialità di ciascun professionista, per creare un’equipe della relazione uomo-animale.